Pantelleria
Italiano Inglese Francese Spagnolo Tedesco Russo

25anni2

Crociere Vela

Conoscere la Sicilia con una crociera vela

PantelleriaPantelleria, al di là di quanto si possa pensare, è un’isola basata molto più che sulla pastorizia e sull’agricoltura, che sul pescato, forse, per la sua estrema difficoltà di raggiungere il mare dalla terra ferma, ha sviluppato la sua economia sulla coltivazione piuttosto che sul mare. Il suo nome, ha origine da Ben-tel Ria (nome dell’isola dato dagli Arabi), figlia del vento in arabo, così chiamata, per il suo continuo ed insistente vento, che non lascia mai l’isola. L’uomo qui, ha avuto sempre vita dura, si è sempre dovuto difendere dal vento, dal caldo e dalla scarsa quantità di acqua dolce, tre punti che hanno fatto nascere il bisogno di crearsi i dammusi, che nell’isola, acquistano un significato diverso dalle altre isole, dove per dammuso si intende solo una piccola casa. Qui il dammuso, nasce inizialmente come giardino, fatto da mura che giravano in cerchio, con la funzione di difendere dal vento gli alberi di limoni o agrumeti in generale, alberi ,che si facevano crescere in orizzontale piuttosto che in verticale. Annessi ai giardini, l’uomo costruì la sua abitazione e la stalla per la sua pastorizia, fatto di mura spesse con il tetti concavi ricoperti di pese e di gesso, tale da racchiudere il calore all’interno mantenendo fresca la casa, ma anche tali da raccogliere l’acqua piovana esterna tanto preziosa. Le finestre, erano piccole e strette in modo da difendersi meglio dal vento e dagli altri agenti atmosferici. L’isola che si può considerare un pezzo di Africa, offre un mare stupendo e molti, la considerano una vera e propria beauty farm a celo aperto, lo sapevano bene i romani, che qui venivano a curarsi e a farsi dei lunghi periodi di riposo, tra fanghi e terme naturali (ricordiamo il lago di Venere, anche detto specchio di Venere, perché la leggenda narra che qui Venere si specchiava prima dei suoi incontri amorosi con Giove). L’isola è coperta da vastissimi vigneti di uva sultanina, usata sia per frutta, ma soprattutto per la produzione del passito di Pantelleria , un vino dolce conosciuto in tutto il mondo, ma anche per la produzione dell’uva passa usata in molte pietanze di origine siciliana spesso abbinati ai pinoli.

    


SeaFolk Yacht Charter
Via G. da Caltagirone, 27 90149 Palermo
Mobile: + 39 339 647 2272
Ph.: + 39 0912515002
Fax: + 39 0916916737
P.I. 04248290829